stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

martedì 30 novembre 2010

Första advent. (Kallt och lite mer snö ute.)

 
Ieri quando sono arrivato a Stoccolma mi sono reso conto per l`ennesima volta che, in Svezia, il Natale è una cosa diversa. Lo si respirava in ogni angolo: gli addobbi delle case, le luci alle finestre, le vetrine dei negozi, le strade ….. tutto luccicava “alla grande”!

C’era qualcosa di magico nell’aria. Il freddo terribile con un ventaccio gelido e sferzante mi ha fatto ritornare alla dura realtà facendomi affrettare…per rifugiarmi di nuovo nel calduccio di casa mia.
Posted by Picasa

Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.