stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

lunedì 18 giugno 2012

"Dalla parte del Lupo"

Ieri purtroppo in Svezia è successo quello che non dovrebbe mai succedere,un inserviente del parco naturale di Kolmården è stata sbranata da un branco di lupi.

Per fortuna la direzione del parco ha deciso di non sopprimere gli animali. Premetto che io non ho l`ambizione di difendere questo animale, grazie a Dio c`è già la Scienza che lo fà (quella vera, non quella collusa con i poteri forti).

Io voglio solamente ricordare che il lupo è innocuo e non attacca mai l’uomo. E’ sempre quest’ultimo che crea disturbi a questo animale e probabilmente ieri qual`cosa è andata male i lupi sono come i cani, sentono se qualcuno ha paura e possono interpretare questa situazione come mobbning nei loro confronti. Anche un lupo potrebbe essere ucciso se qualcuno del branco ha paura. Ma loro conoscono le regole e sono in grado di interpretare al meglio i segnali evitando sistematicamente queste situazioni,quello che probabilmente non ha saputo fare la povera inserviente.

Quindi il lupo non attacca l’uomo: ma ne è vittima. E comodo capro espiatorio. La Natura (Fauna e Flora in primis) non hanno e mai avranno MAI nessuna colpa,a differenza dell’essere umano.
 Ecco perchè dobbiamo difendere tutto ciò che è Natura dai soprusi dell’uomo appunto.
 franco,dalla parte del lupo


.

Post in evidenza

Prima domenica dell`Avvento

Ecco, ci siamo: Oggi è la prima domenica dell`Avvento e qui in Svezia è tradizione che si addobbano i davanzali con candelabri e ste...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.