stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

mercoledì 25 maggio 2011

Se i rifiuti fossero una risorsa?

La Svezia si è offerta di acquistare i rifiuti di Napoli. Detto così sembra uno scherzo, una facezia da web, un'iperbolica fantasia. E invece no. E' la "vera verità", gli svedesi compreranno rifiuti per 90 € a tonnellata.

Ora tutti staranno festeggiando a Napoli: "Ah ah, ora li mandiamo a quegli scemi di svedesi 'sti rifiuti!!! Che se li piglino loro!!!". Festa nazionale, abbiamo risolto il problema rifiuti, ma un attimo, e se invece fossimo noi gli scemi? Già perchè credo che nessuno sia disposto a pagare per farti un favore, deve esserci sotto qualcos'altro, riflettiamo. EUREKA!!!! La Svezia è il primo paese al mondo che come prima fonte energetica utilizza le biomasse! Infatti l'energia ricavata dai rifiuti ammonta al 31,7% del fabbisogno nazionale, mentre quella ricavata dal petrolio è scesa al 30,8%, facendo della Svezia lo stato avanzato più indipendente dai combustibili fossili.

Questo significa che per loro i rifiuti sono oro, infatti da loro solo l'1% dei rifiuti finisce in discarica, chiuso ermeticamente perchè rappresenta la percentuale minima di rifiuti non smaltibili e pericolosi per l'ambiente, mentre il resto viene riciclato o incenerito, creando così energia. Ovvio che con questi numeri si fa presto ad avere "fame" di rifiuti, così hanno pensato: "Dove ci sono tanti rifiuti e gente così poco furba da vederli come un problema e non come una risorsa?"

L'ovvia risposta è l'Italia, dove nella gestione dei rifiuti siamo indietro anni luce, infatti crescono più del PIL, e ormai ci siamo attestati a 530 kg/persona all'anno di spazzatura.
Allora gli inceneritori vanno bene? la risposta è sì se costruiti in maniera adeguata, infatti nella cittadina di Högdalen, accanto a Stoccolma c'è la centrale più grande della Svezia, che assieme ad altri piccoli impianti nei paesi limitrofi, dà energia alla capitale.

Gli abitanti del villaggio amano dire che la loro centrale emette sostanza tossiche pari al fumo di tre sigarette, e gli ispettori confermano questo dato.

Sono passati cent'anni da quando la Svezia ha aperto il suo primo inceneritore, ma a noi potrebbero bastarne meno, visto che esiste già un modello da seguire, la domanda è: "Quando?".

Da Proteinformazione
Pubblicato da il consapevole un martedì, maggio 24, 2011

INTANTO, LA NAPOLI DEI SOCIALMENTE INUTILI, MUORE SOFFOCATA "INTA MUNNEZZA."
La città più bella del mondo è Napoli seppellita inta munnezza!
Possibile che il Popolo Napoletano non sappia inbarcà e spedirli inta ‘a barchetta sti‘insozzoni, verso i Paesi della Transilvania? Fanno come quei Popoli sottovalutati del Nod Africa che hanno preso a calci nel culo sti regnanti con ideologia simile al Comunismo che li hanno tenuti segregati di Valori Democrazie ed Ecologia, senza uno straccio di dignità cristiana?

Insomma, Napoletani, scetatevi! Reagite? Pigliate ’e carrette de L’Aquila, scopa di saggina e mannatele a scupà inte Vie da sanità!


(vagabondo)

Post in evidenza

Prima domenica dell`Avvento

Ecco, ci siamo: Oggi è la prima domenica dell`Avvento e qui in Svezia è tradizione che si addobbano i davanzali con candelabri e ste...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.