stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

martedì 20 settembre 2011

I pro e i contro di un matrimonio con una svedese.

Pro:Avrete la possibilità di entrare in contatto con usanze diverse dalle vostre, uscendone così arricchiti interiormente.
Contro:Collezionerete una serie infinita di gaffes, che faranno dubitare la vostra compagna della vostra effettiva intelligenza.

Pro:Potete farle fare cose allucinanti, con la scusa (ovviamente falsa) che sono tradizioni del vostro paese alle quali vi è del tutto impossibile rinunciare.
Contro:Non riuscirete mai a farla ridere raccontandole una barzelletta sui carabinieri.
Pro:Avrete l`occasione di rivalutare il vostro paese d`origine come fonte di arte e cultura, conosciuto perciò in tutto il mondo. Inizierete ad ammirare incondizionatamente tutto ciò che proviene dall'Italia, compreso Toto Cutugno.
Pro:Potete esimervi dal dire cose intelligenti, con la scusa che non trovate le parole.
Contro:Non riuscirete mai a spiegarle che nel calcio la zona totale è ormai un modulo antiquato.
Pro:Potete tranquillamente intrattenere le vostre amanti al telefono, tanto lei non capisce niente.
Contro:Lei può tranquillamente intrattenere i suoi amanti al telefono, tanto voi non capite niente.
Pro:Potete insultarla quanto volete.
Contro:Non c'e' gusto ad insultarla, perchè tanto non si offende.
Pro: Non litigherete mai. È praticamente impossibile farlo usando una lingua straniera che si conosce poco: nel tempo che ci vuole a trovare le parole per spiegare che siete incazzato come una bestia, lei ha già deciso di fare pace.
Contro: Data l'impossibilità di litigare, reprimerete la vostra rabbia fino al giorno in cui comincerete a comunicare a gesti, prendendo tra le mani il suo bel crapino e sbattendolo contro il muro.

Pro: Potrete raccontare una marea di balle ai vostri amici su quello che fate quando siete con lei, senza la paura di essere smentito (lei fa tutto quello che voglio io, abita in un castello, mi ha dato il permesso di andare "a letto"con le sue amiche....)
Contro: Rischierete di suscitare un'invidia furibonda nei vostri amici, che contrattaccheranno: "appena sei partito siamo andati ad una festa della madonna piena di fighe e di roba da bere, ci siamo sbronzati e abbiamo trombato tutti quanti tutta la notte. Peccato che non c'eri, ti saresti divertito".

Pro: Potete gestirvi tranquillamente la relazione adulterina con la vostra ex compagna di liceo, tanto lei non saprà mai niente.
Contro: Soffrirete di gelosia in una maniera indescrivibile. Comincerete a telefonarle nei momenti più impensati per vedere se riesce a rispondere prima del terzo squillo (avendo preventivamente cronometrato il tempo che ci vuole per interrompere l'accoppiamento e gettarsi sul telefono).

PS: In più, se lei vi pianta, voi potete sempre far finta di niente e tornare al paesello, al vostro rientro, direte che è stata un'esperienza d'amore indimenticabile, ma che purtroppo vi siete resi conto che a lungo andare non saresti mai riusciri a gestire un rapporto così intensamente sensuale.
*****
”Ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale”




Post in evidenza

Prima domenica dell`Avvento

Ecco, ci siamo: Oggi è la prima domenica dell`Avvento e qui in Svezia è tradizione che si addobbano i davanzali con candelabri e ste...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.