stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

domenica 18 agosto 2013

C`era una volta a Stoccolma


Questo post potrebbe benissimo iniziare con la fatidica frase: "C`era una volta a Stoccolma." dove ferma la metro T14, a Telefonplan, una fabbrica di apparecchiature telefoniche fondata da un signore di nome Lars Magnus Ericsson di professione inventore, meglio conosciuto come il fondatore della Ericsson.
Lars Magnus Ericsson
Oggi pomeriggio ci sono passato per caso, non ho potuto fare a meno di fermarmi per guardare aldilà di quel cancello…per ricordare, per risvegliare in me lontani ricordi, per rivedere per un attimo quel ragazzo poco più che vent`enne che ogni mattina insieme a tanta altra gente, donne, uomini, giovani, anziani, varcava quel cancello a passo sicuro, tanto orgoglioso di lavorare  in una multinazionale così inportante nel mondo. La meccanica fine al primo piano poi il temuto reparto 17. No! Non per la cabala ma per le presse con trance da 100 ton. Lo rivedo mantre attraversa a passo sicuro il 39. Reparto di montaggio e test: gruppi relè, le pedane trasportate dal muletto con 100 selettori per il controllo finale nel più breve tempo possibile. 
Due anni a collaudare selettori, non finivano più, poi finalmente l`ufficio proggietti. No! Non quello del CAD_Computer-Aided Drafting, cioè disegno tecnico assistito ...Ancora di là a divenire, ma quello con i tecnigrafi o "planka" più comunemente chiamati in svedese, dove per cancellare si "sputacchiava" sul foglio. Come dire;"uno sputacchiare d`altri tempi…!"
Svegliati Franco, non è possibile. stai sognando ad occhi aperti. Non esiste più nulla di tutto questo. Lassù, su quel tetto, l'insegna LM. ERICSSON, scritta a grandi lettere che di sera si illuminavano d`argento, è sparita da molto tempo. La recepcionista-bionda, che dalla guardiola ti faceva telefonare tutte le sere in Italia;"a mammà tua," sparita anche lei con la guardiola.
La vecchia LM.ERICSSON a Telefonplan dove ferma la vecchia linea della Metro T14 è finita per sempre. Sostituita dalla ERICSSON TELECOMMUNICATIONS INC. con sede a Kista, la Sylicon Valley svedese.
(Povero Lars Magnuson, chissà cosa penserà che hanno tolto le iniziali del suo nome di battesimo...!!)
 
Tutto esisterà solamente nei tuoi ricordi. Però una cosa è certa però: dietro quelle finestre, imprigionati dentro a quelle mura, ci sono gli anni migliori della tua vita. Quando a migliaia di chilometri da casa tua hai inziato a costruire futuro e dignità per te e la tua famiglia. 
La tua vita.
Nonno Franco a Stoccolma



Post in evidenza

Prima domenica dell`Avvento

Ecco, ci siamo: Oggi è la prima domenica dell`Avvento e qui in Svezia è tradizione che si addobbano i davanzali con candelabri e ste...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.