Se non dovessi tornare.

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

martedì 25 febbraio 2014

Una svedese Smart...!

Nella foto una:"Smart Student Unit."
Ogni anno in Svezia migliaia di studenti fuori sede devono confrontarsi con la carenza di alloggi per studenti (e quando si trovano, che prezzi..) 

A soppperire questa mancanza ci ha pensato lo studio di architettura Tengbom in collaborazione con l'Università di Lund, nel sud del Paese,progettando una piccolissima unità abitativa su due piani di soli 10 metri quadri di superficie, interamente in legno a Km.0, ed eco-compatibile. 
Alla base del progetto delle casette in legno c’è la voglia di affrontare il problema“con idee innovative e nuove soluzioni”.Come quella di portare lo spazio finora considerato in Svezia il minimo necessario per gli alloggi degli studenti,20 mq,accessibile anche per una sedia a rotelle, comunque alla ditta di costruzioni AF Bostäde di Lund è stata concessa una deroga per scendere fino a 10. 
Il segreto di questo successo? Una superficie ridotta, ma organizzatissima, e l’uso di materiali innovativi. Come i pannelli di legno lamellare che compongono la Smart Student Unit, materiale non solo ecosostenibile ma anche poco dispendioso, perché di provenienza rigorosamente locale, e che riduce l’impronta di carbonio della casetta di ben il 50 per cento. Le caratteristiche principali della Smart Student Unit sono proprio l’ecologia e l’efficienza degli spazi. Ma anche,un design che, puntando su pochi elementi,sa trasformare 10 mq,un letto,un piano cottura,un bagnetto, un tavolo e alcune mensole in un vero e proprio“nido”,minimal ma green e modernissimo,tutto con il modico affitto di 2500skr.(250euro) per pochi universitari (beati loro...)
 
In cui potranno studiare, preparare un esame e riposarsi dopo una giornata faticosa o un party universitario. 
E perchè no, passare qualche ora in compagnia di (pochissimi) amici, se accetterano di stare un pò stipati.






Post in evidenza

Venite tutti in Svezia

Venite tutti in Svezia: Gran gnocca che la dà facile, fighi vichinghi idem. Stato ricco mi ci ficco. Vivere senza lavorare. Servizi ecce...

Attenzione

Attenzione
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. L`autore si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L`autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.