stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

martedì 15 luglio 2014

Se abbandoni il tuo cane… stai attento!!!


La sola fortuna di chi ci abbandona è che noi non possiamo parlare, ogni anno, veniamo abbandonati senza nessun ritegno: spcialmente nei mesi estivi, quando sembriamo un problema irrisolvibile, un problema che addirittura sembra mettere in forse le vacanze dei nostri ”padroni.” E così dopo la convivenza, dopo i bei momenti passati insieme, dopo averci nutriti e fatti sentire a casa, migliaia di noi veniamo abbandonatii per strada senza nessun rimorso. E noi purtroppo non possiamo parlare…!!! Comunque auguro sempre e di cuore a chi abbandona un mio simile, o un qualsiasi animale domestico sul ciglio della strada, di patire un'eguale disavventura. Anzi, peggiore
(Parola di Chicca.)
Chicca e Minea
Non sono per la violenza e non sono per la repressione, ma in casi di abbandoni dovrebbe essere applicata una specie di giudizio popolare! Quasi mai gli individui che mettono in atto il gesto di abbandonare vengono colti sul fatto, bè io dico: ABBIATE PAURA!! 
Perchè se qualcuno con un pò di buon senso come me... dovesse vedervi avrei (o avremmo) pieno diritto a condurvi in polizia a forza di calci in culo...!!!!  
(Parola di nonno Franco.) 


Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.