stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

lunedì 18 agosto 2014

Pizzeria Angelina


Oggi, (anzi ieri…) sono andato a mangiare la pizza con quattro coppie di amici, amici di vecchia data, tra cui il mio migliore amico Marcello arrivato appositamente da Roma con la sua dolce metà svedese Magga (Magdalena.)
Marcello è stato il mio primo amico (in Svezia)..strano a dirsi..ma non ci vedevamo più ormai da una decina d`anni, salute, problemi, traslochi tra Roma e Stoccolma poco tempo, insomma un pò alla volta ci stavamo perdendo di vista ed è un vero peccato permettere che questo succeda ma come capita con i veri amici ci siamo sentiti subito " a casa" e poi a tavola ci siamo rigorosamente divisi tra maschietti e femminuccie (succede anche a chi ha abitato  in Svezia tutta una vita…)..che bello chiacchierare,raccontarsi e ridere con gli amici e vedere le femminuccie che facevano altrettanto, Si mi son davvero mancati i miei amici...e che bello ritrovarli...la prossima volta però faremo la tavolata mista…mi sono mancate anche le amiche…!

Buon lunedì a tutti! (a me ci vuole propio...)


Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.