stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

venerdì 20 luglio 2012

Cercami

Cercami: Ricorda la mia storia
lascia scorrere le immagini, le parole
di quand’eravamo giovani e sprovveduti
quando i nostri anni erano solo sogni.

Cercami: torna all’inizio.
Riascolta le voci, i rumori
scopri gli angoli bui
quanta sofferenza c’è 
dietro ad un sorriso.

Non dimenticare la mia storia
quando cammini per le strade
e incontri la mescolanza di razze
gli incroci di culture,
quando vivi le mie contraddizioni 
sulla tua pelle.

Cercamii: La mia storia
rileggila al contrario
col senno di poi
e guardami negli occhi
guarda come il tempo
mi ha segnato
la cicatrice che mi ha lasciato
in un angolino
della mia/tua storia.
 *****

Post in evidenza

Prima domenica dell`Avvento

Ecco, ci siamo: Oggi è la prima domenica dell`Avvento e qui in Svezia è tradizione che si addobbano i davanzali con candelabri e ste...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.