stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

giovedì 6 marzo 2014

"Nuotare nell`acqua calda..."


69 enne, tutti mi dicono che li porto molto bene tanto che fino a ieri ci ho anche creduto anzi ne ero fermamente convinto.Sentirmi dare del tu da ragazzi e ragazze più giovani di me mi ha sempre lusingato,è come se mi sentissi accettato di poter far parte di un gruppo, di una giovane comunità.
No cari lettori il complesso di Peter Pan non c`entra per niente, l`abito dell`eterno fanciullino, simpatico e affascinante mi sta veramente stretto, ma quando la cassiera della piscina, l’altra mattina mi ha fatto pagare il biglietto con lo sconto “per gli over 65″, non solo senza chiedermi l`età, ma anche indicandomi dove era la vasca con l`acqua calda (25C teraupedica…), ho pagato senza battere ciglio,per non dimostrare che ero veramente incavolato. 
Mai uno sconto fu così male accetto,che bella soddiffazione sarebbe poter ancora pagare il biglietto per intero! La prossima volta ci provo...!
Intanto: Buonanotte.


Post in evidenza

Intrigo a Stoccolma. (Parte 1)

Stoccolma: Settembre 1965 Arrivai in Svezia in una giornata come quella di oggi. Calda, cielo un pò nuvoloso con sprazzi d`azzurro in...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.