stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

domenica 15 giugno 2014

Habemus Arcivescovo Donna.


È propio vero che in Svezia non ci facciamo mancare niente. Infatti qualche ora fa la Chiesa di Svezia (luterana) ha eletto per la prima volta della sua storia una donna alla sua testa. La vescova di Lund, Antje Jackelén, è stata eletta arcivescova con il 55,9% dei suffragi dai 325 ecclesiastici con diritto di voto, dopo l'emeritazione del suo predecessore Anders Wejryd. Alla cerimonia erano presenti re Gustavo, sua moglie la regina Silvia e l'erede al trono principessa Vittoria. (vedi foto in basso)
Antje Jackelén, 58 anni, ordinata nel 1980, era vescova dal 2007. È sposata con un altro pastore e mamma di due bambini.
La Chiesa di Svezia si è separata dallo Stato nel 2000. Circa due terzi degli svedesi ne sono membri.
Antje Jackelén è la prima donna a essere eletta alla carica suprema della chiesa, ma la Chiesa di Svezia ordina donne pastore fin dal 1960 e autorizza il matrimonio tra persone dello stesso sesso, anche tra rappresentanti ecclesiastici.
La nuoca arcivescova ha confessato all'agenzia stampa svedese TT di essere "un po' sbalordita, felice e riconoscente".
Il suo predecessore e avversario, Anders Wejryd, ha dimostrato di saper perdere al gioco annunciando che "era davvero ora" che la Svezia avesse una donna a capo della chiesa!
Capito preti italiani? Diamoci una svegliata…!!!


Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.