stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

mercoledì 18 giugno 2014

Viaggio a Vimmerby: "Il posto delle fiabe"


Qualche settimana fa in Svezia a Vimmerby, paese natale di Astrid Lindgren, tre ore e mezza a Sud di Stoccolma, è stata inaugurata una nuova parte del parco di divertimenti  dedicato a Pippi Calzelunghe e agli altri personaggi dei libri della scrittrice, in occasione dei 50 anni dalla prima pubblicazione di "Emil". The Astrid Lindgren's world è un parco magnifico aperto già nel 1981, antidisneyano, con una sua coerenza assolutamente svedese (e dei paesi nordici in generale) nel rispetto totale del mondo dei bambini.
E' stata inaugurata il Katthult, la fattoria di Emil e del suo mondo, su una superficie di 22.000 metri quadrati ricca di querce secolari, abitazioni in legno, campi coltivati e che riproduce perfettamente la vita come era appunto negli anni in cui e' ambientata la storia, in una Svezia rurale, poverissima, nello Smaland, la parte meridionale del paese.

Una festa di inaugurazione bellissima, con una compagnia di  attori che hanno messo in scena nel tardo pomeriggio le storie tratte da "Emil", il bambino terribile, con canti e danze, in uno scenario straordinario, nella luce di giugno dell'estate svedese, quando le giornate non finiscono mai.
källa:Redazione Salani
Una cena sontuosa, ma tutto in stile semplice svedese. Un'esperienza magnifica, con ospiti provenienti da tutto il mondo. Anche noi eravamo lì. 


Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.