stranezze

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

venerdì 28 marzo 2014

La grande bellezza


Ieri sera finalmente ho avuto l`occasione di vedere questo film.Vorrei tanto dire che mi è piaciuto tantissimo, che è un capolavoro della cinematografia italiana, un film da non perdere. Ma non ce la faccio.Tema troppo scontato,fatto a regola d`arte per piacere agli stranieri, secondo i preconcetti che hanno dell`Italia, usando personaggi volgari e inutili per raccontare una Roma che non c`è. 
La non-trama” ricalca male i vecchi temi felliniani, frustrante e sfocata.Vale la pena di vederlo…??? 
Ma si! A parte la noia cosmica, infondo i paesaggi romani sono magnifici ed è sempre una bella esperienza. E poi non sono certo io che lo posso giudicare perchè ho dormito di brutto!

Ha vinto l`Italia ed è Ok! Tutto qui.




Post in evidenza

18 Gennaio

Oggi, come ogni 18 gennaio, è il mio genetliaco, in uno sciagurato giovedì mattina di tanti anni fa, non so a che ora, nella periferia...

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.