Se non dovessi tornare.

Stranezze e stupidaggini di un nonno in pensione nelle terre dei Vikinghi.

lunedì 6 aprile 2015

"Un pomeriggio di un qualsiasi lunedì dell`Angelo”


Questo posto si trova non lontano da casa mia. La foto che ha destato curiosità su FB è questa che raffigura un Lantbod” in italiano ”Spaccio del paese.” Niente di particolare si tratta di un piccolo museo all`eperto il quale riproduce la normale vita quotidiana di cento anni fa di un qualsiasi paesino del regno sperduto nelle immense campagne svedesi.
Nello ”Spaccio” o ”Lantbod” si possono aquistare caramelle in piccoli cartocci di carta fatti a mano,saponette alla lavanda, miele, candele artigianali e barattoli di latta di vario tipo.
Secondo me la caratteristica più interessante di questo posto è che i bambini vengono a contatto con gli animali, sia da cortile che da stalla; galline, capre, cavalli, pony e lo stagno è pieno di anatre. 
Cosa  che al giorno d`oggi non è da sottovalutare.
Il ”Café Anna Giertz” è accogliente e profuma di pane dolce (kaffebröd) appena sfornato.  Dulcis in fundo, se desideri un caffè italiano non c`è problema. Anna Giertz si è modernizzata ed è in grado di offrirti un ottimo espresso o cappuccino. Un ottimo posto per un nonnetto di sett`anni che in un pomeriggio di un qualsiasi lunedì dell`Angelo ha bisogno di un po' di relax! E di stare un pò solo con i propi pensieri. Che sono tanti e quarda caso sempre molto confusi propio come tanti,tantissimi anni fà…!!

Post in evidenza

Venite tutti in Svezia

Venite tutti in Svezia: Gran gnocca che la dà facile, fighi vichinghi idem. Stato ricco mi ci ficco. Vivere senza lavorare. Servizi ecce...

Attenzione

Attenzione
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. L`autore si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L`autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Sono andato, tornato, ripartito.

Sono andato, tornato, ripartito.
E così ora sono qui, in un’altra fase della Vita. Abito vicino al ponte Västerbron, a forma di arpa. E’ bellissimo. La mia gratitudine è a scoppio molto ritardato. Faccio in tempo a dimenticare gli atti, i nomi e i volti prima di aver capito quando dovessi ad ognuno.